SEI IN > VIVERE CESENA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Si avvicina la tredicesima tappa del Giro d’Italia. Venerdì 17 maggio viabilità modificata dalle ore 11:00

5' di lettura
16

Nella giornata di venerdì 17 maggio il Giro d’Italia tornerà ad attraversare il territorio cesenate nell’ambito della tredicesima tappa Riccione/Cento. Il passaggio dei corridori richiede la sospensione temporanea della circolazione stradale, limitatamente ai tratti di strada urbana del comune di Cesena, in entrambi i sensi di marcia, per due ore e trenta minuti.

Per consentire lo svolgimento regolare e sicuro del passaggio della carovana del Giro D’Italia è previsto il divieto di transito con chiusura totale al traffico dalle ore 11:30 alle ore 14:15 e comunque fino al completo passaggio della competizione delle strade interessate. In ciascun punto del percorso ricadente nel territorio comunale, la sospensione della circolazione terminerà, secondo i regolamenti sportivi, con l’avvenuto transito dei concorrenti ritenuti ancora in corsa fino al passaggio del veicolo recante il cartello mobile “fine gara ciclistica”.

Il percorso nel comune di Cesena. Le strade interessate dalla manifestazione sportiva sono le seguenti: via Emilia Levante, rotonda Case Finali, via G. Marconi, viale G. Oberdan, via G. Bovio, via Europa, via Zuccherificio, Ponte del Risorgimento, via G. Matteotti, via C. Cattaneo, ss.9 via Emilia Ponente. Da qui i ciclisti proseguiranno verso Bertinoro, Forlimpopoli e Forlì.

Per l’intera durata dell’evento è vietato il transito di qualsiasi veicolo non al seguito della gara, in entrambi i sensi di marcia del tratto interessato dal transito dei concorrenti. È fatto divieto a tutti i veicoli di immettersi nel percorso interessato dal transito dei concorrenti; è fatto obbligo a tutti i veicoli provenienti da strade o da aree che intersecano ovvero che si immettono su quella interessata dal transito dei concorrenti di arrestarsi prima di impegnarla rispettando le segnalazioni manuali o luminose degli organi preposti alla vigilanza o del personale dell’organizzazione; è fatto obbligo ai conducenti dei veicoli e ai pedoni di non attraversate le strade interessate. Ferma restando la necessità di adottare tutte le cautele necessarie a evitare pericoli per i concorrenti, i divieti e gli obblighi non si applicano ai veicoli adibiti a servizi di polizia, antincendio e pronto soccorso, nonché a quelli specificatamente autorizzati dall’organizzazione o dagli Organi di Polizia preposti alla vigilanza. Nello specifico, dalle ore 11:15 alle ore 14:30 è prevista la chiusura della carreggiata in direzione sud della SS726 Tangenziale di Cesena (tangenziale) da Ponte Pietra fino al termine della SS726 Tangenziale con uscita obbligatoria allo svincolo 2 e contestuale chiusura del relativo ingresso in direzione sud. Contestualmente, dalle ore 11:30 alle ore 15:00 si procederà con la chiusura degli svincoli di uscita dalla SS 3 Bis Tiberina (E45) di Cesena Ovest, in entrambe le direzioni. L’autostrada non sarà interessata da alcuna variazione per questa ragione è consigliata per gli spostamenti da Cesena verso le altre città in entrambe le direzioni.

La tappa Riccione-Cento sarà preceduta, in città, dal passaggio del “serpente” della Carovana pubblicitaria composta da 30 mezzi che effettueranno una sosta di circa 20 minuti tra le vie Cesare Battisti, IV Novembre e il Ponte del Risorgimento, dove intratterranno tutti i presenti e gli appassionati delle due ruote con musica, giochi e diverse attività (compresa la distribuzione dei gadget). La carovana pubblicitaria approderà a Cesena intorno alle ore 12:15 per poi sostare in zona Ponte Nuovo fino alle ore 13:00. Il passaggio dei professionisti è previsto intorno alle ore 13:50 – con previsione di uscita dal territorio da parte dell’ultimo atleta alle ore 14:07. Tra la carovana pubblicitaria e il passaggio dei professionisti transiteranno tutti gli automezzi al servizio delle squadre e dell’organizzazione, compresa la scorta tecnica al servizio della carovana ciclistica. L’ultimo atleta sarà seguito dal mezzo di chiusura del corteo, il cui passaggio segnerà la conclusione dell’evento in città.

Tutti i divieti, con le relative modifiche temporanee alla circolazione, saranno opportunamente posizionati con apposita segnaletica e, dove necessario, saranno presenti gli agenti della Polizia locale o altre forze di polizia e personale volontario per fornire indicazioni di supporto. A questo proposito, sul territorio comunale saranno in servizio 50 agenti della Polizia Locale di Cesena, che lavoreranno in stretta sinergia con le altre forze dell’ordine, e circa 90 volontarie e volontari la cui presenza è fondamentale al fine di assicurare un servizio completo alla città. Per conoscere nel dettaglio il tragitto della 13esima tappa: https://www.giroditalia.it/tappe/tappa-13-del-giro-ditalia-2024-riccione-cento/#:~:text=Tappa%2013%20del%20Giro%20d'Italia%202024%3A%20Riccione%2C%20Cento.

Trasporto pubblico locale. In occasione della tredicesima tappa del Giro d’Italia che, partendo da Riccione arriverà a Cento, transitando per numerose località della Romagna, nella giornata di venerdì 17 maggio potrebbero verificarsi ripercussioni sul normale servizio di trasporto pubblico locale nei bacini di Rimini, Forlì-Cesena e Ravenna. In corrispondenza della sospensione temporanea del traffico veicolare nei tratti di strade urbane ed extraurbane interessate dal passaggio della carovana e dei corridori, a partire dalla tarda mattinata e fino a cessata esigenza, le linee del trasporto pubblico potrebbero subire deviazioni o interruzioni. Start Romagna invita l’utenza che ha necessità di utilizzare il servizio a raccogliere informazioni preventive utilizzando i canali Start (Giro d'Italia 2024 - Start Romagna), degli Enti impegnati nell’organizzazione dell’evento o gli istituti scolastici per eventuali uscite anticipate.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2024 alle 07:20 sul giornale del 16 maggio 2024 - 16 letture






qrcode