SEI IN > VIVERE CESENA > CRONACA
articolo

Sequestrati oltre 10 mila articoli contraffatti, denunciate due persone

2' di lettura
30

Prosegue la campagna di controlli sul territorio provinciale ad opera dei Finanzieri di Forlì per contrastare i fenomeni d’illegalità economico-finanziaria.

Nell’ambito di uno dei dispositivi per la repressione dei traffici illeciti di natura economica e finanziaria messi a punto periodicamente dal Comando Provinciale forlivese per contrastare la diffusione di prodotti non conformi agli standard di sicurezza e impedire il commercio di articoli contraffatti o non genuini, le Fiamme Gialle hanno sequestrato, complessivamente, oltre 10 mila articoli contraffatti e/o posti in vendita in violazione delle norme del codice del consumo, procedendo a denunciare alla competente Autorità Giudiziaria due persone per i reati di commercio di prodotti con segni falsi.

L’obiettivo è sempre quello di contribuire a garantire una protezione efficace dei consumatori e un mercato competitivo.

Le pattuglie impiegate sul territorio della provincia negli ultimi giorni hanno eseguito, in particolare, numerosi interventi che hanno portato:

- a Galeata, a cura dei militari del Gruppo di Forlì, al sequestro di circa 10 mila articoli, per lo più materiale elettrico non conforme alla normativa vigente in quanto privo della marcatura CE e, dunque, potenzialmente pericoloso;

- a Cesenatico, alla denuncia all’autorità giudiziaria di una persona e al sequestro di oltre 700 articoli, tra i quali svariati capi d’abbigliamento recanti il logo contraffatto di una nota griffe, nonché bigiotteria e portachiavi privi dei previsti requisiti di sicurezza.

Nel dettaglio, i militari della Tenenza di Cesenatico hanno proceduto, presso due esercizi commerciali del posto, a ritirare dal mercato i suddetti prodotti in quanto dannosi per la salute dei consumatori;

- presso un negozio di Mercato Saraceno, ad opera dei militari del Gruppo di Cesena, alla denuncia all’autorità giudiziaria di un soggetto ed al sequestro di circa 100 paia di occhiali da sole recanti il logo contraffatto di un noto marchio.

I controlli posti in essere dalla Guardia di Finanza per combattere la contraffazione - vero e proprio moltiplicatore di illegalità - mirano ad impedire che siano alimentati i circuiti sommersi del lavoro nero, dell’evasione fiscale, del riciclaggio, della criminalità organizzata.

Del pari, contrastare la diffusione di prodotti non conformi rispetto agli standard di sicurezza contribuisce a garantire una protezione efficace dei consumatori e un mercato competitivo ove gli operatori economici onesti possano beneficiare di condizioni eque di concorrenza.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Cesena.
Per Telegram cercare il canale @viverecesena o cliccare su https://t.me/viverecesena.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereCesena. Sono attivi anche i nostri canali social: Facebookfacebook.com/viverecesena/ e Twitterhttps://twitter.com/VivereCesena


Questo è un articolo pubblicato il 07-05-2024 alle 09:59 sul giornale del 08 maggio 2024 - 30 letture






qrcode