SEI IN > VIVERE CESENA > ATTUALITA'
comunicato stampa

La Giostra di Cesena si prepara all’edizione 2024. Amministrazione comunale e Associazione sottoscrivono la convenzione che guarda al prossimo triennio

4' di lettura
20

All’insegna di un passato glorioso e di un presente rievocativo. L’Amministrazione comunale di Cesena e l’Associazione “Giostra di Cesena” guardano al prossimo futuro confermando la convenzione triennale – scaduta lo scorso mese di febbraio – con cui si prolunga di fatto fino al 2026 la collaborazione finalizzata al recupero e alla valorizzazione della storica Giostra d’Incontro, che per secoli è stato il “palio” cesenate.

La Giostra di Cesena è uno degli eventi che ormai da anni chiude la programmazione degli eventi estivi elevando la qualità di un cartellone accattivante e per tutti i gusti. È una manifestazione che affonda le radici nella storia della città ed è proprio grazie a questa centralità che Amministrazione comunale e organizzatori hanno lavorato al fine di riportarla nel cuore di Cesena, ovvero in piazza del Popolo. Oltre a confermare la programmazione della Giostra per i prossimi tre anni, questa Convenzione rappresenta un impegno a potenziare la proposta ampliandola il più possibile al fine di accrescere il numero di presenze e di dare il giusto valore all’Associazione Giostra di Cesena che porta avanti questa tradizione con passione, competenza e abnegazione.

“In questi anni – commenta il Presidente dell’Associazione Daniele Molinari – la collaborazione ha portato a risultati eccezionali con un gradimento sempre crescente nella cittadinanza, facendo conoscere la storia di Cesena, dei suoi simboli e dei suoi luoghi. La collaborazione, cominciata nel 2016, ha recuperato integralmente l’antica giostra cavalleresca, riuscendo negli ultimi due anni, con un grande sforzo organizzativo, a riportarla nella centrale piazza del Popolo, dove storicamente si svolgeva. Scopo della convenzione è non solo di offrire un grande spettacolo per visitatori e turisti, ma utilizzarla come strumento privilegiato di conoscenza della storia cittadina, di socialità e partecipazione”. Per tutte queste ragioni Comune e Associazione concordano nel ritenere prioritario un coinvolgimento sempre maggiore dei cittadini e dei quartieri, che saranno interlocutori privilegiati e i veri protagonisti delle prossime manifestazioni.

Giostra 2024. Quest’anno la giostra si terrà nel periodo compreso tra domenica 8 e domenica 15 settembre, con un ricco programma di spettacoli, esibizioni, conferenze storiche, visite guidate, spazi per i bambini, corteo e giostra. Per rendere maggiormente comoda la visione della giostra, quest’anno è allo studio l’installazione di tribune per il pubblico, che saranno montate soltanto previa verifica di tutte le condizioni di sicurezza e sostenibilità e che renderanno non solo lo spettacolo più godibile, ma contribuiranno a rendere la scenografia ancora più spettacolare. L’installazione delle tribune comporterà l’anticipazione dell’allestimento del campo di gara a venerdì 13 settembre, ma consentirà la realizzazione di ulteriori momenti di spettacolo ed esibizioni equestri.

Presentazione della Giostra all’Istituto di cultura italiana di Belgrado. Il prossimo 6 giugno, alle ore 18:00, la Giostra e la città di Cesena saranno ospiti dell’Istituto di cultura italiana di Belgrado per la presentazione della loro storia e del territorio. L’iniziativa rientra nell’ambito della programmazione dell’Istituto di cultura italiana, un organo periferico del Ministero degli esteri presente presso tutte le ambasciate. In questa occasione verrà raccontata la storia di Cesena (con particolare riferimento al periodo medievale-rinascimentale) e della giostra, e verranno proiettati dei filmati su territorio e i nostro monumenti. La visita è stata resa possibile grazie all’interessamento di Gloria Domeniconi, si ringrazia calorosamente.

Iniziative della Aps Giostra di Cesena. Il momento culminante dell’Associazione è naturalmente la giostra, ma nei prossimi giorni e mesi saranno organizzate varie iniziative culturali e promozionali: lunedì 15 aprile una piccola rappresentanza della Giostra sfilerà sul campo dello stadio “Dino Manuzzi” nel corso dell’intervallo per promuovere la manifestazione e ringraziare la squadra della sua splendida promozione in Serie B. Si ringrazia calorosamente per l’occasione il FC Cesena calcio; tra maggio e giugno sono in programma due conferenze storiche: la prima curata dal professore Carmine Pinto (ex Direttore dell’Istituto storico del Risorgimento) che illustrerà i fatti del 1815, in cui fu pubblicato il cosiddetto “Proclama di Rimini”, con interessanti novità di fonti cesenati; la seconda dalla professoressa Elisa Tosi Brandi dell’Università di Bologna che si concentrerà sulla moda e gli abiti dalla seconda metà del ‘400. A partire dal prossimo 3 maggio l’Associazione Giostra di Cesena organizza un corso per tamburini e chiarine (trombe) destinato a aumentare il gruppo musici della giostra. Il corso, destinato a ragazzi e bambini e del tutto gratuito, sarà curato da Arianna Baldacci e sarà realizzato grazie alla collaborazione con la 3Monti band. Per informazione è possibile contattare l’Associazione Giostra di Cesena.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2024 alle 10:02 sul giornale del 13 aprile 2024 - 20 letture






qrcode