SEI IN > VIVERE CESENA > CRONACA
articolo

Cesenatico: maltrattamenti su minore, arrestata un'insegnante di sostegno

1' di lettura
38

Il 26 marzo al termine di un’articola attività investigativa protrattasi per circa un mese, i militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia Carabinieri di Cesenatico, hanno eseguito la misura cautelare degli arresti domiciliari, nei confronti di una 63enne residente in provincia, ritenuta responsabile di maltrattamenti nei confronti di un minore.

L’indagine scaturisce da una segnalazione da parte di alcuni maestri di una scuola primaria i quali, notando gli atteggiamenti aggressivi di una collega insegnante di sostegno nei confronti di un bambino di 7 anni, che le era stato affidato, hanno informato i carabinieri di Cesenatico.

L’attività investigativa, condotta mediante intercettazioni audio-video, ha permesso di accertare vari tipi di maltrattamenti consistenti in strattonamenti, tirate di orecchie, piccoli schiaffi, spintoni, oltre a frasi ingiuriose e umilianti.

La donna, dopo le formalità di rito, è stata posta agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa dell’interrogatorio di garanzia davanti all’autorità giudiziaria.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Cesena.
Per Telegram cercare il canale @viverecesena o cliccare su https://t.me/viverecesena.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereCesena. Sono attivi anche i nostri canali social: Facebookfacebook.com/viverecesena/ e Twitterhttps://twitter.com/VivereCesena




Questo è un articolo pubblicato il 28-03-2024 alle 19:39 sul giornale del 29 marzo 2024 - 38 letture






qrcode