SEI IN > VIVERE CESENA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Lavori post alluvione. Cantieri in città e in collina per mettere in sicurezza e ripristinare i tratti stradali danneggiati da acqua e fango

2' di lettura
26

La macchina dei lavori post alluvione non si ferma. Saranno avviate nella giornata di domani, giovedì 7 marzo, le attività straordinarie di spurgo e pulizia delle caditoie programmate dall'Amministrazione comunale di Cesena dopo gli eventi alluvionali di maggio.

Nello specifico, i lavori interesseranno le vie Giulio Pastore, Fernando Santi, Guido Rossa, Giuseppe Fanin, Raffaele Cadorna, Ferruccio Parri, Enrico Mattei, Vittorio Bachelet, Giuseppe Taliercio, Luigi Longo, Lelio Basso, San Cristoforo, Cervese e Voltri. Al fine di garantire una piena esecuzione delle attività previste, nei tratti stradali interessati la viabilità subirà modifiche temporanee per circa un mese: saranno infatti istituiti un senso unico alternato con semaforo o movieri e un divieto di sosta con rimozione valido su entrambi i lati della carreggiata.

Lunedì 11 marzo partiranno anche i lavori urgenti di ripristino di movimenti franosi di scarpate stradali lungo la via Lizzano. Si tratta di un intervento di messa in sicurezza e ripristino che sarà eseguito dalla ditta Gorini Dario Srl di Mercato Saraceno e che richiede alcune modifiche alla circolazione. Anche in questo caso, per l'intera durata dei lavori (indicativamente fino a lunedì 25 marzo), la viabilità sarà regolata da un senso unico alternato con semaforo o movieri e un divieto di sosta con rimozione valido per tutta la giornata.

Intanto, proseguono nelle vie Masiera II, San Giorgio e Pozzo, i lavori programmati dall'Amministrazione comunale di Cesena ed assegnati alla ditta Manucci Achille e Attilio S.N.C. di Linaro di Mercato Saraceno. Nel caso specifico di queste vie, sono in corso interventi di pulizia straordinaria dei fossi programmati a seguito dell'alluvione. Anche in questo caso, con lo scopo di garantire la piena sicurezza agli addetti ai lavori, ai residenti e agli utenti della strada, la viabilità sarà regolata da un divieto di sosta e un senso unico alternato fino alla conclusione delle opere previste (indicativamente venerdì 5 aprile).



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2024 alle 15:10 sul giornale del 07 marzo 2024 - 26 letture






qrcode