SEI IN > VIVERE CESENA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Lavori post-alluvione in collina. Tutto pronto per l’avvio dell’intervento di ripristino e messa in sicurezza della via Montebellino

2' di lettura
34

Sarà interessata da un intervento naturalistico non strutturale la via Montebellino, in corrispondenza del civico 1951 e per un'estensione di 150 metri. Proseguono senza sosta gli interventi di ripristino post-alluvione programmati dall'Amministrazione comunale di Cesena sulla prima collina di Cesena, particolarmente lesionata da movimenti franosi provocati dalle abbondanti piogge di maggio.

A partire da domani, mercoledì 28 febbraio, per circa due mesi, la ditta B&B di Bartolini Bernardo e Samuele Snc di Bagno di Romagna eseguirà lavori urgenti di ripristino dei movimenti franosi venutasi a creare lungo la via Montebellino attraverso la ricostruzione della sede stradale con briglie in terra e l'esecuzione di ulteriori opere di drenaggio per l'allontanamento delle acque meteoriche del sottosuolo. Come avviene in tutti i casi in cui prende avvio un cantiere, i lavori richiedono una modifica temporanea della viabilità: nel tratto stradale interessato saranno infatti istituiti temporaneamente un senso unico alternato con semaforo o movieri e un divieto di sosta con rimozione valido per l'intera giornata. Tutte le modifiche alla circolazione saranno indicate in loco da apposita segnaletica stradale di deviazione, direzione e lavori in corso.

Se in collina proseguono gli interventi di ripristino e messa in sicurezza, anche a valle, lungo l'asta del fiume Savio e nei Quartieri colpiti dai terribili eventi di maggio, la macchina dei lavori non si arresta. Sempre nelle prossime ore infatti il Centro Urbano e l'Oltresavio saranno interessati da importanti opere post-alluvione programmate per mettere in sicurezza le banchine stradali danneggiate da acqua e fango. L'intervento, assegnato alla ditta Fratelli Mazzi Snc di Mazzi Fabio & C. di Cesena, per l'ammontare complessivo di 150 mila euro, interesserà le vie Carlo Farini, Savio, Malta, Tunisi, Corsica, Cacciaguerra, nel tratto da via Carlo Farini a via Verghereto, e viale IV novembre. Al fine di garantire un pieno e sicuro svolgimento dei lavori, dal 28 febbraio, per circa un mese, la viabilità nelle vie elencate subirà alcune temporanee modifiche: saranno infatti istituiti un divieto di sosta con rimozione valido per l'intera giornata e un senso unico alternato con semaforo o movieri. Tutte le modifiche alla circolazione saranno indicate da apposita segnaletica stradale di lavori in corso, direzione e deviazione.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2024 alle 12:33 sul giornale del 28 febbraio 2024 - 34 letture






qrcode