SEI IN > VIVERE CESENA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Proseguono i lavori alla Scuola primaria di San Vittore

2' di lettura
76

Con lo sguardo rivolto al prossimo futuro. Entra nel vivo il cantiere della nuova scuola primaria "Pascoli" di San Vittore che sarà restituita alla città, e alla comunità scolastica di riferimento, nel prossimo autunno.

Nel corso di queste settimane la società in ATI Steelpool e AT Group stanno procedendo con gli interventi di posa del manto di copertura e con la realizzazione, da parte delle ditte Sacchetti Arrigo Sas ed Idrotermica, degli scarichi e delle relative opere idrauliche. Nei prossimi giorni saranno avviati invece i lavori di intonacatura, la posa del cappotto e degli infissi in pvc e la realizzazione dei massetti.

"Avviato lo scorso febbraio – commenta l'Assessore ai Lavori Pubblici Christian Castorri – procede senza rallentamenti, e in linea con il cronoprogramma, il cantiere per l'edificazione della futura primaria di San Vittore. Con un'attenzione particolare rivolta all'edilizia scolastica, questi lavori rappresentano solo una piccola parte delle opere che saranno effettuate in questo ambito nel corso dei prossimi mesi. Penso infatti ai già programmati interventi di adeguamento sismico e di efficientamento energetico e ai lavori strutturali di ampliamento degli spazi. Intervenire sul fronte dell'edilizia scolastica – prosegue l'Assessore – significa mettere a disposizione dei nostri giovani, delle loro famiglie, degli insegnanti e di tutto il personale impiegato, ambienti accoglienti, innovativi, confortevoli alla base di una proposta didattica elevata e di qualità. La nuova Primaria di San Vittore sarà una scuola europea: risponderà alle nuove necessità emerse a seguito dell'emergenza sanitaria e, con i suoi nuovi spazi, garantirà un'educazione accessibile e per tutti".

I nuovi spazi favoriranno l'attività dell'insegnante e contribuiranno a una organizzazione razionale dei consumi stessi. Per raggiungere queste finalità e per inserire il polo scolastico nella vita del quartiere, è stato necessario concepire lo spazio scolastico non come un nucleo a sé stante ma come una struttura indispensabile e integrata nella vita quotidiana e pertanto da intendersi quale organo funzionalmente e fisiologicamente incluso nel contesto cittadino. Si tratta di un investimento dell'ammontare complessivo di 4 milioni di euro che cambierà integralmente il volto della frazione e che guarda al futuro e alla formazione dei giovani. Il Servizio Edilizia Scolastica del Comune di Cesena ha predisposto il Progetto esecutivo per la realizzazione della sostituzione dell'attuale scuola primaria che quando il nuovo edificio di via Todi sarà fruibile verrà abbattuta per fare spazio alla nuova palestra.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2023 alle 17:33 sul giornale del 27 febbraio 2023 - 76 letture






qrcode