SEI IN > VIVERE CESENA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Controllo di vicinato, tutti i coordinatori di Cesena e Montiano a scuola di Polizia Locale per un momento formativo

3' di lettura
68

Prevenzione, partecipazione e cooperazione. Sono questi i pilastri su cui si basa il Controllo di Vicinato composto da gruppi di cittadini che hanno il compito di sollecitare ed elevare il livello di attenzione su ciò che accade nel proprio quartiere e fuori casa. Con lo scopo di aggiornare e formare i volontari di questo importante strumento, la Polizia Locale di Cesena, tramite la Vicecomandante Laura Gennaretti, il Commissario Francesca Abbondanza e il Commissario Capo Paolo Molari, ha incontrato i 18 coordinatori di Cesena, in rappresentanza dei 7046 cittadini e cittadine aderenti al progetto, e i due di Montiano.

Nel corso dell'ultimo incontro, partecipato anche dal referente nel neo-istituito Gruppo del Quartiere Fiorenzuola, è stato analizzato l'andamento del progetto con focus relativo alle segnalazioni e ai risultati raggiunti nel corso dell'ultimo anno. Particolare spazio inoltre è stato dato al progetto Bici sicura e ai corretti comportamenti da adottare al fine di prevenire i furti di bicicletta.

"Queste occasioni di incontro coordinate dai nostri agenti responsabili del progetto – commenta l'Assessore alla Polizia Locale Luca Ferrini – ci consentono di ringraziare tutti i cittadini e le cittadine che contribuiscono al rafforzamento di questo importante strumento di prevenzione sul territorio, garantito da un intenso lavoro della Polizia Locale, che opera d'intesa con le altre Forze dell'Ordine. Di recente, grazie alla celerità degli aderenti, siamo riusciti a concludere un'operazione individuando, nell'area di Pievesestina, un soggetto accusato di alcuni reati, che viaggiava su un veicolo facilmente riconoscibile. Grazie alla condivisione di alcune segnalazioni, la pattuglia in poco tempo ha potuto identificare e fermare la persona. La collaborazione dei cittadini non è scontata e soprattutto non deve essere intesa con un passatempo. Nel corso di questi momenti di formazione – prosegue l'Assessore – ricordiamo loro quali sono le regole dell'utilizzo delle chat da utilizzare con ufficialità e discrezione, diversamente rispetto a un uso quotidiano. Il Controllo di vicinato non è un progetto di pronto intervento: occorre sempre contattare gli agenti e poi scrivere nella chat per allertare tutti i componenti del gruppo".

Il "Controllo di vicinato", finalizzato alla prevenzione dei piccoli reati che possono colpire il quartiere o la zona di riferimento di ogni cittadino, è un progetto che vuole incrementare le condizioni di sicurezza effettiva e percepita dalla cittadinanza e punta a coinvolgere i cittadini nella cura del territorio e nel controllo di attività criminali e comportamenti sospetti, per poter contribuire alla prevenzione di qualsiasi forma di degrado urbano. I cittadini potranno iscriversi al nuovo gruppo su base volontaria e dovranno limitarsi a segnalare in tempi rapidi le informazioni ad un coordinatore appositamente formato, che si occuperà di riferirle ai referenti della Polizia Locale.

Tutte le informazioni sono reperibili sul sito della Polizia Locale al link http://www.comune.cesena.fc.it/occhiapertisucesena. È possibile aderire ai gruppi compilando il modulo scaricabile dal sito e disponibile presso il Comando di Polizia Locale, inviandolo, unitamente a copia del documento d'identità, tramite mail o consegnandolo al Comando di P.L. in via Natale Dell'Amore, 19.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-02-2023 alle 09:43 sul giornale del 27 febbraio 2023 - 68 letture






qrcode