SEI IN > VIVERE CESENA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Eventi e iniziative a Cesena nel fine settimana dal 24 al 26 febbraio

1' di lettura
42

Laboratori, teatro, mostre e tanto altro. Anche nel corso di questo ultimo fine settimana di febbraio a Cesena non mancheranno eventi ed iniziative che chiameranno a raccolta i cittadini di tutte le età. Domani, venerdì 24 febbraio, alle ore 17, alla Biblioteca Malatestiana ultimo appuntamento del mese dedicato ai più piccoli "Succede alla biblioteca per ragazzi" con la lettura ad alta voce e accompagnamento musicale dal libro di Sante Bandirali, "Il signor Erik".

Sempre nel pomeriggio di venerdì, dalle ore 17 alle 18, all'hub di Borello si terrà l'ultimo appuntamento con i laboratori per i più piccini della rete Con.Te.Sto. nel corso del quale i partecipanti, guidati dai volontari, potranno costruire un piccolo vaso di fiori con materiali di recupero.

Sabato 25 febbraio, alle ore 17, presso la Galleria Pescheria sarà inaugurata la mostra personale dell'artista veneta Jessica Ferro "Stigma" a cura di Giovanni Gardini. Nelle opere esposte il visitatore troverà un insieme ambiguo di impronte a densità variabile crea una visione ampia, dilatata, vibratile, quanto mai suggestiva. L'incisione, l'intaglio, il solco, la preparazione delle matrici divengono una sorta di rito e danno vita a opere che richiamano i graffiti rupestri. La ricerca della Ferro è ispirata al mondo della natura nel quale trova spazio una dimensione della memoria collettiva.

Sempre dalle ore 17 si svolgerà anche l'ultimo appuntamento presso la biblioteca di Borello del laboratorio per ragazzi della rete Con.Te.Sto. con "Quizzone Italia" dove si potranno apprendere, divertendosi, nozioni sul nostro Paese.

Per tutti gli altri appuntamenti e per prendere parte alle proiezioni in Malatestiana visitare il sito del Comune alla sezione Eventi (https://www.comune.cesena.fc.it/eventi).





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2023 alle 20:42 sul giornale del 24 febbraio 2023 - 42 letture






qrcode