A Casa Serra arriva il nipote dell'illustre intellettuale cesenate. Sabato 21 gennaio nuovo appuntamento con le visite guidate

2' di lettura 16/01/2023 - In occasione del terzo sabato del mese tornano le visite guidate a Casa Serra. Il 21 gennaio, dalle ore 15 alle ore 18, la casa museo di Viale Carducci aprirà le porte ai visitatori e ai più curiosi alla presenza dell'Assessore alla Cultura Carlo Verona e del nipote del critico letterario e scrittore nato a Cesena il 5 dicembre del 1884.

Le visite, organizzate in collaborazione con il Comune di Cesena, saranno a cura degli studenti dell'ITE "Renato Serra" che, in qualità di moderni ciceroni, accompagneranno i visitatori alla scoperta dell'illustre intellettuale cesenate, attraverso i vari locali dell'edificio e con l'utilizzo di contenuti audio e video.


In occasione delle visite guidate inoltre è stato inaugurato il nuovo percorso multimediale realizzato in collaborazione con l'Università di San Marino e l'ex Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali dell'Emilia Romagna (IBC), all'interno del progetto del circuito delle "Case museo dei poeti e degli scrittori di Romagna", comprendente Casa Panzini, Casa Pascoli, Casa Moretti, Villa Silvia Carducci, Villa Saffi, Casa Monti, Casa Oriani, Casa Guerrini e la Casa Museo "Renato Serra".


Le visite di sabato 21 gennaio saranno intervallate da brani tratti da "Diario di Trincea" letti da Lorenzo Pieri e brani di letteredi soldati romagnoli tratti da "Verificato per censura" a cura di G. Bellosi e M. Savini, letti dagli studenti del "Serra" e con l'accompagnamento musicale del bassista Alex Casalboni. L'ingresso è gratuito e non è necessaria la prenotazione. Gli studenti dell'ITE, appositamente formati nell'ambito di un percorso per le competenze trasversali e per l'orientamento (PCTO), sono inoltre a disposizione per le visite da parte delle scuole (classi terze delle scuole secondarie di primo grado e scuole secondarie di secondo grado) nei seguenti giorni e orari: lunedì ore 11-12/12-13, mercoledì ore 9-10, giovedì ore 9.30-10.30. La visita è gratuita, ma è possibile ad una classe per volta e va prenotata all'indirizzo raffaella.martina.prof@serraeducation.net.


Il museo, oltre ai cimeli serriani e agli arredi originali dell'epoca, ospita anche alcune opere di artisti cesenati, romagnoli e italiani tra i più significativi. I giovani ciceroni apriranno le porte della Casa Museo alla cittadinanza ogni terzo sabato del mese fino alla prossima primavera, dalle ore 15 alle ore 18.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2023 alle 15:09 sul giornale del 17 gennaio 2023 - 10 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dNl4





logoEV
qrcode