SEI IN > VIVERE CESENA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Rete M.A.N, il Comune di Cesena si candida a un bando del Ministero dell'Interno per finanziare la seconda parte dei lavori nel quartiere Dismano

2' di lettura
36

Con la conclusione – lo scorso luglio – dell'intervento no-dig per la posa di tubature senza scavo a cielo aperto, proseguono i lavori di posa della fibra ottica lungo le tre direttrici Valle del Savio, Diegaro e Dismano. Con lo scopo di rendere funzionanti i sistemi di videosorveglianza e di lettura targhe lungo le dorsali citate, risulta ora necessario procedere alla realizzazione della parte attiva dei sistemi, mediante l'installazione di telecamere, Switch e Data center.

A questo proposito, al fine di proseguire con il completamento della rete, e di richiedere un finanziamento di 150 mila euro al bando pubblicato dal Ministero dell'Interno, la Giunta comunale di Cesena ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica "Metropolitan Area Network e Videosorveglianza – 2° lotto – Stralcio B Opere Impiantistiche e Informatiche" per un importo complessivo di 500 mila euro per la realizzazione di: 68 punti di controllo telecamere di videosorveglianza nelle zone delle direttrici; 23 accessi di lettura targhe nelle aree strategiche nelle zone delle direttrici; controllo degli ingressi sull'E45 zona Diegaro e Borgo Paglia; connettività agli edifici pubblici lungo le direttrici; potenziamento del Data Center alla Polizia Locale per la gestione della rete cittadina.

Il progetto generale prevede di dotare, grazie all'uso di ultimissime tecnologie, tutto il territorio di Cesena di un sistema di videosorveglianza finalizzato a garantire sicurezza ai cittadini e di un sistema di connettività comunale realizzato tramite una fitta rete di telecomunicazioni in grado di veicolare il flusso dei dati dai singoli punti al centro elaborazione dati. La realizzazione di questo sistema prevede l'esecuzione di una infrastruttura in fibra ottica, denominata "parte passiva" e di opere impiantistiche ed informatiche, denominate "parte attiva", divise in più lotti.

È attualmente in fase di esecuzione il 2° Lotto del Progetto MAN – Infrastruttura Parte Passiva, tramite cui si sta realizzando l'infrastruttura in fibra ottica nelle tre dorsali: Valle Savio – da rotonda Torre del Morro a rotonda Don L. Urbini (San Vittore), Diegaro – dalla rotonda Torre del Moro a rotonda Diegaro, Dismano, dalla rotonda Torre del Moro alla rotonda 8 Marzo (Pievesestina). Il progetto complessivo, che prevede di interconnettere l'intero territorio comunale attraverso la rete in fibra ottica Man, prevede l'installazione complessiva di 450 telecamere, di cui oltre 338 già attive e monitorate dal Comando della Polizia Locale. Le opere relative al primo stralcio hanno interessato tutte le zone del centro urbano, dal Ponte Nuovo a via IV Novembre, da piazza del Popolo alla Rocca, da via Cesare Battisti a via Finali, dal Teatro Bonci a Madonna delle Rose, e ancora la zona dell'Osservanza, Ponte Abbadesse, la zona dello Stadio fino all'area della Stazione ferroviaria.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-12-2022 alle 17:19 sul giornale del 30 dicembre 2022 - 36 letture






qrcode