Un'opportunità per tutti, Comune e Asp Cesena - Valle Savio presentano un vademecum sull'affido familiare

2' di lettura 16/11/2020 - Venerdì 20 novembre, in occasione della Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, il Centro per le famiglie, l'Azienda Pubblica di Servizi alla Persona del Distretto Cesena Valle Savio e l'Unione dei Comuni Valle del Savio pubblicheranno sul sito del Comune di Cesena e dell'Asp un opuscolo sull'affido familiare con lo scopo di fornire ai cittadini tutte le informazioni utili per avviare un percorso delicato che richiede il coinvolgimento di diversi attori.

Un'opportunità per tutti. "Sostenere, riunificare e proteggere – commentano l'Assessora ai Servizi per le persone e le famiglie Carmelina Labruzzo e la Presidente Asp Maria Elena Baredi – sono queste le azioni importanti che permettono all'affido familiare di diventare una grande opportunità per tutti, in primo luogo per i minori, ma anche per le famiglie d'origine, gli affidatari, le equipe di professionisti, le Associazioni coinvolte e tutto il territorio. L'affido familiare è affiancamento, stare insieme e vera e propria esperienza di crescita per tutti coloro che si mettono in gioco. In un tempo come questo infatti l'accoglienza familiare è una cura per ciascuno di noi. Per questo è indispensabile che una rete di attori supporti e accompagni ognuno con le sue specificità nel comune intento di sostenere, riunificare e proteggere".

Il "Diritto dei bambini, delle bambine, dei ragazzi e delle ragazze ad una famiglia" è uno dei diritti fondamentali citato nella convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e adolescenza. È proprio per tutelare questo diritto che l'affido si configura come l'accoglienza di un bambino all'interno di una famiglia diversa da quella di origine che sta vivendo un momento di difficoltà e necessita di un supporto per poter ristabilire quell'equilibrio necessario alla crescita di una minore. Una famiglia accogliente può essere composta da persone singole, coppie sposate o conviventi con o senza figli senza alcun vincolo d'età ma con la disponibilità a diventare un affetto stabile per colui o colei che accoglie, consapevole/i che per crescere un bambino c'è sempre bisogno di una mano. Il libretto informativo "Affido familiare. Tutto quello che dobbiamo sapere", realizzato anche grazie a un contributo della Fondazione Cassa di risparmio di Cesena, sarà reperibile al Comune di Cesena presso l'assistente sociale che si occupa di affido familiare e presso il Centro per le famiglie (Via Ancona, 310) e online sui siti del Comune di Cesena e di ASP Cesena Valle Savio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2020 alle 14:11 sul giornale del 17 novembre 2020 - 181 letture

In questo articolo si parla di attualità, cesena, Comune di Cesena, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bCaO